Il Drivethrough di Vicchio rappresenta un esempio di come la collaborazione tra realtà presenti sul nostro territorio possano realizzare servizi di successo.

Con Studio Auxilium, Cooperativa Libera e Misericordia, ci siamo organizzati già dai primi giorni di emergenza del Covid per realizzare un servizio che opera in convenzione con la ASL. 

Ancora oggi è attivo tutti i giorni e permette di avere risposte rapide. 

Siamo a disposizione di tutte le persone che hanno avuto l’esigenza di effettuare un tampone Covid con un risultato valido per certificare la fine di un periodo di malattia/isolamento.

Siamo gli unici sul territorio del Mugello che rilasciano la certificazione Vlida ai fini del rientro a scuola per i minori di 14 anni, senza prenotazione e senza tempi di attesa.

Oltre ai tamponi, siamo disponibili a fornire consigli alle persone che ne hanno necessità per comprendere o gestire una situazione legata al Covid.

Da quando è stato costituito, il Drivethrough ha saputo adattarsi rapidamente ai cambi quotidiani di regolamentazione, come per esempio la tipologia di tampone considerata valida ai fini della certificazione.

Gli apprezzamenti del pubblico hanno confermato come questo servizio sia un punto di riferimento per la popolazione che in questa situazione di confusione fatica a interpretare la situazione.

Il servizio nasce da persone consapevoli di essere infermieri, che si sentono al servizio dei bisogni degli altri e desiderano lavorare attivamente per la comunità.

Nel momento di massima confusione, durante il fermo a causa del lockdown, Stefano Chivetti, presidente dello studio Auxilium, ha indossato il suo camice e si è messo al servizio delle persone.

È stata un’occasione per ristabilire il contatto con le persone e prendersi cura di loro. 

“I grazie ricevuti hanno dato molto più a me di quanto io abbia dato alle migliaia di persone che ho visto” ha affermato il presidente di Studio Auxilium.